Scegliere le zanzariere: i modelli migliori e i bonus fiscali 2021

È primavera e gli insetti iniziano a ronzare per casa: è arrivato il momento di scegliere le zanzariere!
Se il solo pensiero di passare un’altra estate insonne ad agitare lenzuola e cuscini nel buio per porre fine all’odioso ronzio delle zanzare che ti perseguita questo è il momento di agire.
Ci sono diversi metodi naturali per tenere lontane le zanzare,  ma di sicuro delle buone zanzariere sono un investimento del quale non ti pentirai. Soprattutto se usufruisci del bonus fiscale che ti permette di recuperare il 50% della spesa.

Scegliere le zanzariere: ad ogni finestra il suo modello

La prima cosa da considerare quando si scelgono le zanzariere è dove andranno installate. Il modello da scegliere infatti sarà diverso per una portafinestra di passaggio o per una finestrella che non si utilizza praticamente mai.

  • Tendenzialmente per le finestre si usano modelli a movimentazione verticale, che si aprono cioè dal basso verso l’alto.
  • Per le portefinestre invece si preferiscono i modelli con apertura laterale, più comodi da aprire e chiudere nei passaggi frequenti.
  • Per finestre di grandi dimensioni infine servono modelli particolarmente resistenti al vento e alle intemperie e facili da manovrare, grazie all’uso della tecnologia.

Ad ogni zanzariera la sua rete

Una volta capito qual è il modello giusto vale la pena concentrarsi anche sulla rete. Anche se sembrano tutte uguali infatti le reti per zanzariera hanno ognuna delle caratteristiche particolari.

  • Le reti in fibra di vetro sono adatte a ogni installazione e ti proteggeranno da zanzare e altri insetti grazie alla loro robustezza.
  • Le reti ad alta trasparenza sono particolarmente fini e ti permetteranno di vedere più chiaramente l’ambiente esterno. Pratiche e resistenti senza rinunciare all’estetica possono essere personalizzate in grigio o in nero.
  • Le reti antipolline hanno maglie molto sottili e sono in grado di fermare non solo gli insetti ma anche polvere e polline. Sono la scelta perfetta se hai allergie.
  • Le reti fotocatalitiche sono realizzate con un materiale particolare che consente loro di disintegrare batteri, funghi e virus preservando così la qualità dell’aria
  • Le reti tuff screen infine sono perfette se hai bambini o animali domestici. Sono estremamente resistenti e per questo sono utilizzate anche nelle zanzariere di grandi dimensioni. Non temono graffi o condizioni meteo avverse e sono realizzate in poliestere rivestito in pvc che le rende innocue in caso di rottura.

Bonus zanzariere 2021

Anche le zanzariere rientrano negli interventi che possono essere portati in detrazione fiscale al 50%. Per ottenere il rimborso devi installare delle zanzariere non rimovibili che rispettino la normativa europea e che proteggano l’intera superficie della finestra. Potrai detrarre sia il costo dei materiali che l’installazione.

Hai ancora dubbi? Chiedi ai nostri tutor i migliori consigli per scegliere le zanzariere perfette per te

Leggi anche

News

Infissi al 75%? La novità da tenere d’occhio nel 2024

Se stai pensando al Bonus 75% per i tuoi infissi nuovi, devi tenere gli occhi bene aperti, perché le ultimissime novità non sono da prendere sottogamba.

Tuttavia, se sei in cerca di informazioni chiare e di una guida sicura in quella che è una vera e propria giungla (le detrazioni fiscali in edilizia) e abiti a Cernusco Lombardone, Monza, Lecco, Bergamo e in Brianza, puoi fare affidamento su questo articolo.

Leggi di più

iscriviti alla newsletter

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Newsletter

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Hai bisogno di maggiori informazioni?
Il nostro staff è a tua disposizione
Hai bisogno di maggiori informazioni?
Il nostro staff è a tua disposizione