Come proteggersi dalle zanzare: una scelta ecologica e di lunga durata

In queste settimane di reclusione forzata in casa proteggersi dalle zanzare è di fondamentale importanza. Sebbene i virologi concordino sul fatto che questi insetti non contribuiscano alla diffusione del Coronavirus ritrovarsi chiusi in casa senza poter aprire le finestre per non ritrovarsi alle prese con punture pruriginose e ronzii nelle orecchie non è certo piacevole. Ma qual è il modo migliore di proteggersi dalle zanzare? Se su internet spopolano i consigli più disparati per tenere lontani i fastidiosi insetti, tra piante aromatiche specifiche, candele alla citronella, o pipistrelli da ospitare in apposite bat box in giardino o sul balcone, il metodo sicuramente più efficace, e anche quello più ecologico, è installare delle zanzariere.

 

Le nostre zanzariere sono disponibili in un’ampia gamma di colorazioni, compreso l’effetto legno, che rendono i profili perfettamente integrabili al sistema finestra. Ma non solo: le zanzariere vengono poste in opera senza l’utilizzo di viti per il fissaggio del cassonetto rendendo la posa veloce, sicura, senza polvere e con un basso impatto sulle soglie in marmo, salvaguardando infissi e stipiti. Nessuna vite resta a vista e le plastiche disponibili in sei colori permettono un abbinamento sempre perfetto con i profili in alluminio per integrarsi al massimo nel sistema finestra.

Zanzariere belle da guardare, ma anche facili da usare, grazie alle ultime tecnologie disponibili sul mercato con sganci che ne permettono l’utilizzo con un solo dito o con dispositivi molto semplici adatti a persone di tutte le età. Alcuni modelli sono di serie già dotati del sistema rallentatore che garantisce fluidità di funzionamento e soprattutto sicurezza nell’utilizzo, evitando risalite pericolose causate dagli sganci accidentali. Le molle laterali possono essere anche dotate del sistema Stop, concepito per potersi arrestare in qualsiasi posizione senza l’utilizzo di fermi intermedi. Le nostre zanzariere Roll Out Magnum hanno inoltre una guida a terra di soli 5 millimetri che non crea nessuna barriera a pavimento

Un altro aspetto fondamentale da tenere in considerazione quando si scelgono le zanzariere è quello della rete. Anche in questo caso ce ne sono di diverse tipologie per ogni esigenza. Oltre alla rete classica in fibra di vetro si può scegliere di dotare le proprie zanzariere di una rete alta trasparenza, più fine del normale per permettere una visione più chiara dell’ambiente esterno. Per le zanzariere di alte dimensioni è disponibile la rete “Tuffscreen”, perfetta per chi ha animali domestici in quanto è innocua anche in caso di rottura. Per chi soffre di allergie la soluzione ideale potrebbe essere la rete antipolline, con maglie molto sottili che aiutano a fermare l’ingresso del polline e della polvere proveniente dall’esterno. Per proteggere gli ambienti domestici, infine, è disponibile anche la rete Sunox, che riduce la crescita di batteri e virus grazie alla catalisi. Le reti con sistema Sunox, in presenza di luce, umidità e ossigeno, generano un forte agente purificante in grado di trasformare batteri, virus e funghi in anidride carbonica e acqua.

Vuoi saperne di più sulle nostre zanzariere?

Tante soluzioni per proteggersi dalle zanzare, ognuna specifica per una particolare esigenza. Non sai quale scegliere? Contattaci via whatsapp al numero 039 9284905. Al momento siamo chiusi, ma i nostri tutor sono a tua disposizione per aiutarti a capire la soluzione migliore per te.