Bonus infissi 2020 al 110%, cosa c’è di vero?

Bonus infissi 2020

Bonus infissi 2020 al 110%, infissi gratis per tutti, ecobonus ristrutturazione e chi più ne ha più ne metta. Ci sono migliaia di post, pubblicità e articoli, anche di fonti autorevoli, che parlano dell’ecobonus per la sostituzione degli infissi. Anche noi di Artecasa stiamo ricevendo tantissime richieste di preventivo da persone che vogliono approfittare del bonus infissi 2020. Ma è proprio vero tutto quello che troviamo scritto on line? Possiamo fidarci delle mail che intasano la nostra casella di posta elettronica promettendoci infissi gratis che ci saranno rimborsati come credito di imposta nei prossimi 5 anni, anche oltre al valore dell’intervento?

Per il momento, purtroppo, la risposta è no. Ma allora cosa c’è di vero? E come dovrebbe funzionare questo ormai famosissimo bonus infissi 2020?

La prima cosa da sottolineare è che noi per primi, in quanto venditori, vorremmo tanto potervi dire di spendere da noi il vostro denaro, perché tanto vi sarà restituito nel giro di qualche anno. Ma onestà e trasparenza sono da sempre valori radicati nel nostro modo di fare impresa. Quello che gli altri non vi dicono, ma che non è certo di secondaria importanza, è che al momento non sono ancora stati firmati i decreti attuativi dell’ecobonus. Cosa significa? Significa che per ora si tratta di una proposta, ma non possiamo dire con assoluta certezza che diventerà realtà. Un altra cosa da sottolineare è che, anche se l’ecobonus al 110% diventasse realtà per ottenerlo ci saranno dei requisiti piuttosto stringenti da rispettare. Il primo è che questo super ecobonus, stando all’attuale bozza di decreto, potrà essere applicato solo a interventi che migliorino di almeno due classi energetiche l’efficienza dell’edificio. Questo si può ottenere coibentando almeno il 25% delle pareti o sostituendo le caldaie con modelli a condensazione o a pompa di calore. A questi interventi può essere abbinata la sostituzione degli infissi, per un valore massimo di 60mila euro. Tutti i lavori dovranno poi essere certificati da un termotecnico.

Il provvedimento dovrebbe entrare in vigore il primo luglio, ma fino a che non ci sarà la firma ufficiale sui decreti attuativi non possiamo promettervi qualcosa che non dipende da noi. Quello che possiamo fare, e saremo ben contenti di farlo, è un preventivo gratuito per la sostituzione dei vostri infissi, oltre a una consulenza sulle altre tipologie di incentivo a cui potrete accedere nel caso in cui non voleste rifare il cappotto o il sistema di riscaldamento della vostra abitazione.

Non cavalcare le bufale!

Vuoi saperne di più sull’eco incentivo? 

Vi aspettiamo nel nostro showroom, i nostri tutor sono a disposizione anche via mail o tramite whatsapp!

Posted in: