Cementine: da materiale povero a must have del design

cementine

Le cementine sanno incantare con il loro fascino anche l’interior designer più minimalista. Piccole e quadrate, ma anche esagonali, con i loro motivi geometrici o floreali le cementine sono la soluzione perfetta per un tocco chic dal sapore vintage in bagno, in cucina ma anche in ambienti inaspettati della casa.

Cementine: da dove nascono e perchè si chiamano così

Le cementine nascono a cavallo tra l’800 e il 900 quando la Rivoluzione industriale impone di minimizzare tempi e costi di produzione per un prodotto destinato ormai alle masse. Una base in cemento Portland e sabbia e un rivestimento in cemento, sabbia finissima e ossidi di ferro (la famosa pastina) garantivano tempi e costi inferiori rispetto alle maioliche delle dimore dei più abbienti. In più le cementine non dovevano essere sottoposte a nessuna lucidatura, ma semplicemente trattate con olio di lino in funzione idrorepellente e antimacchia. Oltre a essere economiche le cementine erano anche facili da posare, coniugando bellezza e resistenza. Insomma, il materiale perfetto per le tantissime case sorte a un ritmo mai visto prima nelle periferie delle grandi città industriali italiane. Veri e propri pezzi di design nazional popolari, alla portata di tutti coloro che non potevano permettersi tappeti o decorazioni preziose.

Le cementine oggi: il tocco retrò per una casa di tendenza

Le cementine d’epoca, nate come materiale “povero” possono raggiungere oggi cifre molto alte, superando anche i 100 euro al metro quadro. Ma grazie al progresso tecnologico ci sono tante aziende che propongono piastrelle che richiamano stile e decorazioni delle cementine d’epoca con materiali moderni come il gres porcellanato e stampe digitali che abbattono i costi di produzione senza rinunciare a un effetto estetico davvero sorprendente. Sicuramente di tendenza utilizzarle con un effetto patchwork, mescolando grafiche e colori in modo apparentemente casuale per un risultato di sicuro impatto. La scelta è praticamente infinita: chiariscuri tono su tono per un effetto non troppo invadente, colori pastello e finish glossy per richiamare la pop art, finiture opache e materiche per gli amanti dello stile industriale. Le cementine escono dalla cucina e dal bagno per rivestire i pavimenti e le pareti di salotti, studi, locali pubblici ma anche camere da letto.

Vuoi un consiglio per scegliere al meglio i pavimenti e i rivestimenti per la tua casa? Prenota subito la tua consulenza gratuita con la nostra interior designer

Leggi anche

News

Infissi al 75%? La novità da tenere d’occhio nel 2024

Se stai pensando al Bonus 75% per i tuoi infissi nuovi, devi tenere gli occhi bene aperti, perché le ultimissime novità non sono da prendere sottogamba.

Tuttavia, se sei in cerca di informazioni chiare e di una guida sicura in quella che è una vera e propria giungla (le detrazioni fiscali in edilizia) e abiti a Cernusco Lombardone, Monza, Lecco, Bergamo e in Brianza, puoi fare affidamento su questo articolo.

Leggi di più

iscriviti alla newsletter

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Newsletter

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Hai bisogno di maggiori informazioni?
Il nostro staff è a tua disposizione
Hai bisogno di maggiori informazioni?
Il nostro staff è a tua disposizione